Menu

Wimbledon 1980, Bjorn Borg contro John McEnroe: scacco al Re

La raccattapalle non è un'animalista. Djokovic muore di risate: Osaka in spiaggia incontri borg mcenroe il trofeo. Musetti trionfa agli Australian Open Junior. Finale amara per Seppi, vince De Minaur. Kvitova, rimonta vincente a Sydney: Kyrgios triste per Murray: E lascia la conferenza Murray, addio in lacrime "Troppo dolore, mi fermo". Kohlschreiber batte Fognini, highlights. Fognini ai quarti a Auckland: Troppa Kerber per un'ottima Giorgi. Nadal dimentica l'infortunio ma cede a Kyrgios. Danza Maori a sorpresa:

Incontri borg mcenroe Menu di navigazione

Altri progetti Wikiquote Wikimedia Commons. Figlio di un militare statunitense di origine irlandese nel periodo in cui era di stanza in una base militare statunitense nell'ex- Germania Ovest. Nel McEnroe aggiunge 10 tornei al suo già nutrito palmarès. La vera incognita era Kiraly. Video 4 giorni fa. La veronica dorsale che chiude lo scambio è una bazzeccola. Borg serve sul in suo favore al quarto. In tutta la sua carriera McEnroe ha giocato contro alcuni dei più forti giocatori di tennis di tutti i tempi. Forte dei suoi punti nel ranking, frutto quasi interamente di quella sfortunata performance in Australia, aveva la testa di serie numero 26 e un primo turno potenzialmente agevole contro un qualificato. McEnroe, mancino, era un giocatore d'attacco, che faceva del serve-and-volley , delle risposte d'attacco, e del gioco anticipato da fondo le sue armi principali. NY , dove interpreta sia se stesso che un suo sosia.

Incontri borg mcenroe

Björn Borg e John McEnroe sono due ex-tennisti professionisti attivi durante gli anni settanta e ottanta, giudicati tra i migliori di sempre nella loro disciplina; la loro rivalità è entrata nell'immaginario dei tifosi per via dei due caratteri completamente opposti. Mar 28,  · John McEnroe - French Open (Roland Garros) - Serve & Drop-shot Alcuni colpi spettacolari di John McEnroe durante il Torneo del Grande . Ed è proprio di questa sospirata e sofferta finale che narra Borg McEnroe. Il film firmato da Janus Metz Pedersen, infatti, narra con estrema cura e semplicità la rivalità e la competizione dei due atleti ma anche i timori, i limiti, le manie, la paura degli uomini. Oltre che per il suo gioco brillante McEnroe divenne celebre fin dai primi anni della carriera per il suo carattere fortemente irascibile; in totale contrasto con il suo grande rivale Borg, celebre per la calma glaciale con cui affrontava gli getcity.coma: cm.

Incontri borg mcenroe