Menu

la SCUOLA in CARCERE, il CARCERE nella SCUOLA

Stai commentando usando il tuo account WordPress. Stai commentando usando il tuo account Twitter. Stai commentando usando il tuo account Facebook. Notificami nuovi commenti via e-mail. Da oggi partono i nostri incontri con gli scrittori nelle scuole della Puglia, inaugurando il nuovo anno scolastico con la scrittrice Antonella Lattanzi, che con vittorio carcerato incontri nelle scuole suo ultimo romanzo, diventato Un caso letterario internazionale, ha incontrato i ragazzi di una scuola superiore del capoluogo pugliese, che hanno letto il suo ultimo libro per riflettere, confrontarsi e dialogare dal vivo con la scrittrice. I librai della libreria il Ghigno un mare di storie e fondatori di Storie Italiane il primo festival di letteratura a Molfetta, sono sempre attivi per promuovere la lettura nelle scuole, con gli insegnati ,lettori, più sensibili, attenti ai loro ragazzi. Un talento giovane ma maturo, in grado di raccontare. Antonella Lattanzi è nata a Bari nelvive a Roma. Ha pubblicato i romanzi Devozione e Prima che tu mi tradisca Einaudi Stile libero. Rispondi Annulla risposta Scrivi qui il tuo commento Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Vittorio carcerato incontri nelle scuole Il futuro della ricerca comincia in classe

I librai della libreria il Ghigno un mare di storie e fondatori di Storie Italiane il primo festival di letteratura a Molfetta, sono sempre attivi per promuovere la lettura nelle scuole, con gli insegnati ,lettori, più sensibili, attenti ai loro ragazzi. Altro che i tre previsti dalla Riforma della scuola per adulti nelle sezioni carcerarie. Lo Stato assicura ai carcerati corsi di formazione professionali, attività socio- culturali di vario tipo, consente anche attività lavorativa retribuita; tutte opere intese alla rieducazione del condannato. Letta l'Informativa, presto il consenso al trattamento dei dati. Non è qui possibile richiamare tutti i diritti degli studenti - detenuti in tema di trasferimenti in altre carceri, di fruizione della biblioteca, di possibilità di utilizzare il computer in cella, di compatibilità con le attività lavorative, di percezione effettiva del sussidio,. Lo studio fornisce a chi frequenta le lezioni l ampliamento dell orizzonte temporale, oltre che culturale. Per i docenti l'esperienza 'dentro' è soggettivamente arricchente, sia nell'aspetto professionale 'rimotivante', sia in quello delle relazioni umane. Notificami nuovi commenti via e-mail. Baccelli pone particolare attenzione Dettagli. Per tutti e per ciascuno Denominazione progetto Priorità cui si riferisce Per tutti e per ciascuno La difficoltà dichiarata anche nel RAV - che la scuola vive nel realizzare Dettagli. Maria della Misericordia Bl.

Vittorio carcerato incontri nelle scuole

Formazione a scuole o gruppi. Servitium, la onlus di Caritas, si occupa di formazione e sensibilizzazione, nelle scuole o per gruppi di adolescenti e giovani, su povertà, disuguaglianze nel mondo, equità, scelte di sobrietà, consumo consapevole. Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. In vista della 27* Partita del Cuore – in programma il prossimo 30 maggio allo stadio Luigi Ferraris di Genova – la Nazionale Italiana Cantanti ha programmato un ‘tour’ di incontri con gli studenti nelle scuole di Genova, per sensibilizzare i giovani all’iniziativa benefica. L’Incontro con la ricerca è l’occasione che l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro offre a studenti e docenti delle scuole primaria e secondaria e a educatori e genitori della scuola dell’infanzia di conoscere un ricercatore, la sua esperienza professionale e personale di vita, con l’obiettivo di avvicinare i giovani alle scienze, facendo loro scoprire le nuove frontiere della ricerca sul cancro. Incontri nelle scuole: Istituto Cabrini e Scuola Carrieri Posted on febbraio 6, by admin Istituto Cabrini – Alla presenza di buona parte del corpo docenti (tra cui il preside Angelo Carrieri e la professoressa Russo) abbiamo aperto il dibattito mostrando il filmato introduttivo ai ragazzi.

Vittorio carcerato incontri nelle scuole